Trattamento anti-riflesso contro la luce blu-viola

Che cosa é la luce blu-viola?

La luce blu-viola è presente naturalmente nello spettro luminoso e la sua lunghezza d’onda è simile a quella da raggi ultravioletti. La maggior fonte artificiale di luce blu-viola è data da dispositivi LCD e LED. La nostra vita ruota ormai attorno a smartphone, tablet, TV, PC e lavagne multimediali, si stima infatti che durante una giornata in media si trascorrano almeno 7 ore davanti ad uno schermo[1].

Questo tipo di luce ha una lunghezza d’onda corta e quindi una maggior frequenza e avendo un’alta energia riesce a raggiungere i tessuti più interni dell’occhio. 

Perchè la luce blu-viola è dannosa per i nostri occhi?

Una sovraesposizione alla luce blu-viola può causare disturbi del sonno, dislacrimie, alterazioni qualitative e quantitative del film lacrimale, fotofobia, bruciore, irritazioni e contribuire ad un invecchiamento precoce degli occhi.

Come proteggerci dalla luce nociva?

E’ essenziale prevenire tutti questi disturbi schermando i nostri occhi il più possibile da esposizione a raggi UVA-UVB e dalla luce BLU-VIOLA nociva.

Il trattamento specifico per lenti oftalmiche è ideale per proteggere, prevenirne un invecchiamento precoce e garantire il massimo comfort e benessere visivo poichè la luce è indispensabile per la vista ma senza la giusta protezione ci si espone anche ai suoi effetti potenzialmente nocivi.

Chi dovrebbe valutare lenti con questo trattamento antiriflesso?

Questo trattamento specifico è consigliato per bambini in età scolare, videoterminalisti e per tutti coloro che trascorrono una notevole quantità di ore davanti a dispositivi elettronici.  Trattamento consigliato anche per chi non ha difetti visivi.

Per ulteriori informazioni contattaci allo 03045799/030991433 o vieni a trovarci nelle nostre sedi di Desenzano o Brescia.

[1] Goldrick, Joline. Uso multischermo e simultaneo dei Media: alla scoperta dell’età dell’oro del Digital Advertising. Forbes, Marzo, 2014.

Rispondi