Michele e l’ipovisione: un esempio per tutti noi!

Michele è un utente del nostro studio optometrico di Brescia. È un ragazzo 17enne straordinariamente normale, ma ipovedente grave. Nonostante ciò conduce una vita attiva fatta di vari sport come sci nautico, karate e altre mille passioni. A gennaio di quest’anno si è fatto portavoce e ha raccontato in diretta nazionale alla Maratona Telethon la sua personale esperienza di vita sottolineando, molto saggiamente, che «gli unici limiti che esistono sono quelli che ognuno si crea».

Ipovisione: ma di cosa si tratta?

L’ipovisione è una minorazione visiva irreversibile ed è causata da alterazioni patologiche, genetiche o degenerative. La funzione visiva può essere compromessa in diversi modi a seconda del tipo di patologia. In alcune forme è compromessa la visione centrale (centro della retina), che serve al riconoscimento dei dettagli in altre ancora è invece la visione periferica ad essere colpita.

Nel frattempo Michele sta già pensando al prossimo sport in cui cimentarsi…Che altro aggiungere? Complimenti Michele, Vision Lab fa il tifo per te!

 

 

 

 

 

Ecco alcuni articoli recenti su Michele e qui trovi anche un video mentre Michele pratica sci nautico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giornale di Brescia, gennaio 2017

 

 

 

 

 

 

 

ManerbioWeek, marzo 2017

Rispondi